fbpx

Hai mandato moltissimi curriculum ma nessuno ti risponde? Vuoi far emergere la tua candidatura in una selezione?

Non sempre è solo sfortuna o colpa dei selezionatori, a volte possiamo diventare parte attiva nel miglioramento della nostra candidatura.  Per valorizzarla non basta sempre solo un buon curriculum: con questo articolo voglio suggerirti qualche strategia per essere più performante nella ricerca del lavoro.

# LETTERA DI PRESENTAZIONE

Lo scopo della lettera di presentazione è quella di colpire il selezionatore e convincerlo a leggere il tuo curriculum. Non usare una lettera standard , non usare frasi banali o fac simili.
Nella lettera di presentazione deve emergere il “perché” sei il candidato giusto per quell’azienda e per quella posizione. Se la tua è una candidatura spontanea, offri al selezionatore uno spunto di riflessione sul valore aggiunto che la tua professionalità o le tue capacità possono offrire all’azienda.  

# CURRICULUM 

Se rispondi ad un annuncio di lavoro ricorda di essere tempestivo nella candidatura, ma non trascurare l’accuratezza con cui vengono preparati i curriculum e la lettera di presentazione. I contenuti del curriculum vanno adattati con attenzione:  metti in risalto competenze e formazione tenendo conto della mansione per la quale ti candidati o a seconda dell’azienda. Racconta il tuo percorso professionale o formativo in maniera compatta e chiara: un curriculum troppo lungo non cattura l’attenzione.

# VALORIZZA LE SOFT SKILL

Se sei giovane e non hai molte esperienze lavorative, o semplicemente vuoi cambiare settore lavorativo per cui ti mancano competenze specifiche,  punta sulle Soft Skills.
Le soft skill sono tutte quelle competenze trasversali importanti quanto l’esperienza e la formazione, come ad esempio saper lavorare in gruppo, creatività, gestione del tempo, dello stress.
Queste competenze fotografano la tua persona nella sua complessità, descrivono il tuo modo di essere in un determinato contesto lavorativo. Molto spesso le Soft Skills, aiutano le aziende nell’individuazione di talenti nelle selezioni di giovani candidati.

#VERIFICA DELLE COMPETENZE

Se ti stai candidando ad un annuncio di lavoro specifico, leggi molto bene cosa viene richiesto. Non candidarti se non hai le competenze che vengono richieste, il tuo curriculum verrà scartato. Non sempre gli annunci di lavoro descrivono un candidato che esiste nella realtà, viene descritto un candidato ideale. Se il tuo profilo non combacia perfettamente con quello ricercato , ma ritieni di avere parte delle competenze, struttura il curriculum in modo che possano emergere le tue abilità trasversali  necessarie per svolgere quella determinata mansione. 

# PRESENTAZIONE A MANO

Non accontentarti di inviare un curriculum via mail o di compilare  la Sezione “Lavora con noi” . Puoi osare di più e presentare il tuo Curriculum di persona ( se la struttura aziendale lo consente). Questo ti permette di ampliare le possibilità di essere “al posto giusto, nel momento giusto”.
Se sei interessato ad un’azienda in particolare, informati sulle sue attività o sugli eventi a cui partecipa : può essere l’occasione giusta per entrare in contatto direttamente con l’azienda e le altre persone che lavorano all’interno.

Crediamo seriamente nella valorizzazione delle competenze trasversali, perchè saranno le uniche leve che potranno fare la differenza nel mondo del lavoro di domani che è già oggi.

Per questo motivo abbiamo stretto alleanze con importanti partner che vi potranno dare un supporto importante per la vostra crescita personale.

SIATE CIO’ CHE SIETE E SARETE SEMPRE DEI #PEZZIUNICI

Scritto da Linda Lato